Italia Cup Livorno- REPORT DAY #1

REPORT DAY #1

Un tappeto di barche hanno invaso la banchina del viale Italia di Livorno dove da oggi 407  laseristi stanno correndo la terza tappa dell’Italia Cup 2019 ospitata da Assonautica Livorno.

Espletate le ultime formalità relative alle iscrizioni, gli atleti hanno atteso a terra il vento  fino alle 14.00. L’attesa è proseguita in mare fino alle 16.00 quando finalmente il vento previsto è arrivato, debole da Libeccio sui Campi di Regata.

Con 7 nodi da 270° e onda lunga Giovanni Mameli, Presidente del Comitato di Regata delle classi Standard e Radial ha dato il via alle procedure di partenza della prima prova. Start regolare per i Laser Standard che hanno portato a termine due regate.  Vince la prima gara e conduce la classifica generale provvisoria Nicolò Villa, del Circolo Vela Tivano. Al secondo posto della classifica generale provvisoria, Gianmarco Planchestainer, sezione vela Guardia di Finanza seguito da Dimitri Peroni, Fraglia Vela Malcesine. Condizioni meteo rinforzate nella seconda prova che ha visto protagonista Stefano Angeloni, del Club Vela Portocivitanova: il vento è salito di intensità stabilendosi a 16 nodi e alzando una onda di circa un metro e mezzo che ha messo alla prova i partecipanti.

Più movimentata la partenza dei Laser Radial divisi in tre batterie: rosso, blu e bianco.

Dopo diversi tentativi e richiami generali le divisioni  rossa e gialla sono partite con black flag.

Una sola prova portata a termine per le tre batterie che vedono in testa alla classifica del raggruppamento rosso, Joyce Floridia della sez. Vela Guardia di Finanza, seguita da Andrea Ciafraldini, Associazione Velica Bracciano e Sara Martina Arseni, del Circolo della Vela Roma. Nel raggruppamento Blu comanda Cesare Barabino, Yacht Club Olbia, davanti  ad Andrea Crisi, Yacht Club Cannigione, e Giorgia Cingolani, Circolo Nautico San Benedettese. Timona la classifica dei Bianchi, Chiara Floriani Benin, Fraglia Vela Riva, davanti alla padrona di casa,  Matilda Zoy Talluri, Circolo Nautico Livorno, e Filippo Guerra, Fraglia Vela Malcesine.

È riuscito a portare a termine tre regate il Comitato di Regata dei laser 4.7,  presieduto da Ennio Pogliano. Tre le divisioni in gara, due partenze con black flag per il raggruppamento blu.

È rosa il podio della classifica generale: Alessia Palanti, Circolo Vela Torbole, con un primo e due secondi piazzamenti conduce su Mattia Cesana, Fraglia Vela Riva, e Sara Savelli, Circolo Vela Bellano.

Si riprende domani, alle ore 12.00

Classifiche e comunicati sulla pagina dell’evento https://www.italialaser.org/eventi/3-italia-cup-2019-livorno/