Italia Cup Andora – REPORT DAY #1

Andora, 15-16-17 febbraio

COMUNICATO STAMPA

REPORT DAY #1

Un bel sole ed una temperatura gradevole hanno accolto gli oltre 370 atleti che hanno affollato i due campi di regata della prima regata dell’anno dell’Italia Cup ospitata dal Circolo Nautico Andora.

L’assenza del vento ha costretto il CdR a posticipare la partenza prevista alle ore 12.00. Dopo una lunga attesa a terra, le flotte sono uscite in acqua e poco prima delle 15.00 si è dato il via alle procedure di partenza. Un debole vento di Libeccio (8/10 nodi) ha consentito di portare a termine due prove per tutte le flotte.

La più numerosa, la flotta  4.7 , è divisa in tre batterie: gialli, rossi, bianchi, ha corso sul campo Alpha.

Alla partenza della prima prova, due richiami generali, non hanno evitato numerosi BFD alla batteria gialla.

Regolari le partenze della seconda prova.

Mattia Cesana (Fraglia Vela Riva) comanda la classifica provvisoria davanti a Claudio De Fontes  (C.N. Nic Catania) e Niccolò Nordera (R.Y.C.C. Savoia).

Sul Campo Bravo hanno corso i laser Standard che hanno portato a termine due prove regolari. Conduce la classifica Giacomo Musone (Club N. Rimini), seguito da Paolo Giargia ( Varazze C.N.) e Giovanni Saccomani (LNI Finale Ligure).

Anche i Radial hanno corso sul Campo Bravo, divisi in due batterie, gialli e rossi.

La prima prova ha visto una partenza regolare per entrambe le flotte.  Nella seconda prova la batteria gialla è incorsa in un Richiamo Generale seguito dauna  partenza con bandiera nera.

La classifica finale di giornata vede al comando Matteo Paulon (Y.C. Cannigione), seguito da Matisse Pacaud, ( Yacht Club de Cannes) ed Antonio Persico (LNI Napoli)

Le regate riprendono domani: sul Campo Alpha il segnale di avviso è previsto alle ore 11.30, sul Campo Bravo alle ore 11.00.