CAMPIONATO DI DISTRETTO OSTIA REPORT DAY #3

Un’altra bella giornata di vela ad Ostia.

Il vento si è fatto attendere, ma alla fine poco dopo le tre sono partite tutte le prove.

Campi di regata segnati da corrente, soprattutto nella bolina del campo Alfa, e dalla solita brezza da 270° – 290°, aumentata da 6-7 nodi a 10 nodi nel corso del pomeriggio.

Sia il comitato del campo Alfa, presieduto da Domenico Guidotti, che il comitato del campo Bravo guidato da Gianluca Fantini, hanno concluso tre prove, portando a sette il numero totale di regate disputate.

Nella classifica Laser Standard rimane saldo in testa Dimitri Peroni (Fraglia Vela Malcesine) che ha al suo attivo parziali di tutto rispetto (1 -1-  4  -2 – 2 – 1 – 4). Inizia la giornata in maniera positiva  Giacomo Musone (Circolo Nautico Rimini) con una prima prova condotta in maniera perfetta e vinta con un notevole distacco sul resto della flotta, e altre due prove dove si piazza in seconda e terza posizione. Chiude la giornata al secondo posto in classifica generale seguito da Lorenzo Dattilo. Scende, invece, in settima posizione Davide Domeneghetti (Circolo Nautico Livorno), fino a ieri in seconda posizione: a causa di un danno al vang non finisce la prima prova e nella seconda guadagna un UFD.

Pochi cambiamenti nella classifica Radial, che da oggi è divisa in Gold e Silver Fleet. Andrea Crisi (Yacht Club Cannigione), continua a mantenere il vantaggio, alle sue spalle lo insegue Carlo Sbacchi (Club Canottieri Roggero di Lauria). Mentre recupera posizioni Matilda Talluri (Circolo Nautico Livorno) che, con una bella sesta prova condotta sempre in testa, si porta al terzo posto, prima delle donne.

Nulla di invariato anche ai vertici della classifica 4.7, dove Sebastjan Tul (Circolo Vela Muggia) conduce con 25 punti, incalzato a un punto da Alina Iuorio (Clubvela Portocivitanova) protagonista di due belle prove: la prima gestita e la terza di giornata. Scende dalla seconda alla terza posizione Marco Gambelli (Club Nautico Senigallia).

Si riscende in acqua domani, quarto ed ultimo giorno della tappa di Ostia dell’Italia Cup, in cui verranno assegnati i titoli di Campione Italiano Over 16 Maschile e Femminile della classe 4.7 e Campione Italiano Over 19 Maschile della classe Laser Radial.