Bacheca

Gli ultimi comunicati e notizie

HomeNotizieSplendido bronzo di Marco Gallo

Splendido bronzo di Marco Gallo

Si è conclusa oggi a Medemblik, in Olanda, la Delta Lloyd Regatta 2015, terza tappa del circuito di Coppa Europa per le classi olimpiche e paralimpiche e appuntamento molto importante anche in funzione della prossima tappa di Coppa del Mondo in programma fra dieci giorni a Weymouh, visto che in palio c’erano anche dieci posti (per ogni classe) proprio per la partecipazione alla World Cup. Anche oggi Medemblik ha offerto condizioni “toste” e le Medal Race hanno messo a dura prova gli equipaggi scesi in acqua in quest’ultima giornata di regate, che ha visto sei equipaggi italiani impegnati nelle famose regate finali a punteggio doppio riservate ai migliori dieci delle classifiche di ogni classe. Alla fine, Marco Gallo è ottimo terzo e medaglia di bronzo tra i Laser Standard, Michele Paoletti ed Enrico Voltolini hanno chiuso rispettivamente al quarto e al decimo posto nella classe Finn (con Paoletti vincitore della Medal), Laura Linares è quinta nella tavola a vela RS:X Femminile, Stefano Cherin e Andrea Tesei sono quinti nel doppio acrobatico 49er (secondi nella Medal) e l’equipaggio formato da Federica Salvà e Francesco Bianchi è decimo nell’ambito del catamarano misto uomo-donna Nacra 17. Buon quinto posto anche per Antonio Squizzato e Marco Gualandris-Marta Zanetti rispettivamente tra i 2.4 mR e gli Skud 18, e sesto finale per D’Agaro-Solazzo-Pira nella classe Sonar.
“Ancora una buona performance da parte degli azzurri in campo internazionale e ancora una trasferta in cui abbiamo raggiunto gli obiettivi prefissati”, ha dichiarato il DT della Squadra Nazionale di vela Michele Marchesini. “Veramente di rilievo il terzo posto di Marco Gallo e il risultato di Cherin-Tesei, a ulteriore conferma, assieme i piazzamenti degli altri equipaggi, della continua crescita del 49er italiano. Soddisfacente in relazione al livello delle flotte presenti il risultato di Michele Paoletti e di Laura Linares, e la conquista, da parte di Martha Faraguna, della qualifica per la World Cup di Weymouth, mentre per Joyce Floridia bisognerà attendere i ripescaggi”.
Prossimo appuntamento per la vela olimpica e paralimpica, la World Cup in Inghilterra, a partire dal 9 giugno.Gallo

 

Fonte Federvela

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: