Primo giorno di regata all’Italia Cup di Ortona

Condizioni meteo complicate caratterizzano il primo giorno di regate all’Italia Cup di Ortona.

La giornata è iniziata con una leggera pioggia e poco vento che ha costretto il Comitato di Regata a posticipare la partenza, inizialmente prevista per le 13.

Intorno alle 14 le condizioni sono migliorate e le flotte sono state chiamate in acqua. Le procedure di partenza sono iniziate poco prima delle 15. La flotta 4.7 ha regatato sul campo posizionato a nord dell’imboccatura del porto, mentre i Radial e gli Standard hanno regatato nella zona Sud.

Due prove concluse per la flotta Standard che vede in testa alla classifica, con due primi posti, Nicolò Villa del Circolo Velico Tivano.

 

La flotta Radial, divisa in due batterie, ha concluso solo la prima prova, disputata con circa 10 -12 nodi di vento da sud est. La seconda prova, invece, è stata annullata per le condizioni meteo che hanno visto un aumento del vento, con raffiche oltre i 20 nodi ed onda formata. Le prime posizioni della classifica sono occupate da due atleti della Fraglia Vela Riva, Chiara Benini Floriani e Matteo Bedoni.

 

Stesse condizioni per il gruppo dei 4.7, che termina una sola prova. Conducono la classifica Niccolò Nordera del Reale Yacht Club Cannottieri Savoia, Domenico Lamanta della Lega Navale di Pescara, Filippo Campisi della Fraglia Vela Riva.

Le regate riprendono domani con segnale di avviso previsto per le ore 11.